Lunedì, 06 Maggio 2019 13:35

Riparte la manifestazione Lab Boat con la barca Adriatica nel mar di Sardegna

Lab Boat Lab Boat

È ripartita il 4 maggio da Alghero la seconda edizione della manifestazione Lab Boat, (http://www.labboat.it), una circumnavigazione della Sardegna a bordo del veliero Adriatica, con lo scopo di coinvolgere studenti di scuole medie e superiori in laboratori e lezioni di argomento scientifico. Questa imbarcazione a vela di 21 metri era divenuta famosa grazie alla trasmissione televisiva “Velisti per caso”. La manifestazione, organizzata dal CRS4, centro di ricerca, sviluppo e studi superiori in Sardegna (http://www.crs4.it), in collaborazione con le università sarde, l’INFN e l’INAF, farà tappa successivamente a Oristano, Carloforte e Cagliari, imbarcando ad ogni sosta gruppi di studenti delle scuole superiori locali. Alla manifestazione darà il suo contributo anche il Centro Fermi, che ha messo a disposizione nella tappa Carloforte - Cagliari due rivelatori per raggi cosmici (Cosmic Box) dell'esperimento EEE. Il 7 e 8 maggio, due ricercatori dell’INFN di Cagliari associati al Centro Fermi, illustreranno a bordo del veliero, prima in porto e poi in navigazione, le finalità del Progetto Extreme Energy Events, la scoperta dei raggi cosmici e le problematiche ancora aperte. Dopo aver descritto i principi di base del funzionamento dei rivelatori verranno effettuate alcune misure, anche in navigazione, sul flusso di muoni.

 

The second edition of the Lab Boat event (http://www.labboat.it) has set sail again on 4th may, with the purpose of involving middle and high school students in scientific labs and lessons during the circumnavigation of Sardinia on the Adriatica sailing ship. This “Adriatica” is the same 21m long sailboat become famous in the popular tv show “velisti per caso”. The event is set up by the sardinian research institute CRS4 (http://www.crs4.it), with the collaboration of sardinian universities, INFN and INAF. The navigation has scheduled stops in which it will take on board different groups of local high school students, this year the stops will be in Oristano, Carloforte and Cagliari. The Centro Fermi is also contributing to the event by providing two portable comsic ray detectors (Cosmic Box) of the EEE experiment. Two INFN Cagliari researchers, associated with the Centro Fermi, will explain the aim of the EEE Project, the cosmic ray research and the open questions to face. The lessons will be given both in port and offshore, and will include the basics of cosmic radiation and of detector principles and operation so that students will be able to perform some measurements of muon flux during the navigation.

Letto 131 volte Ultima modifica il Lunedì, 06 Maggio 2019 13:45